0 0
Baci di dama

Condividi il dolce contenuto sul tuo Social preferito:

Oppure copia e incolla dove vuoi questo link:

Ingredienti

Regola le dosi:
100 g di Farina 00
100 g di Farina di nocciole o mandorle
100 g di Zucchero
60 g di Burro
1 Uova
Q.b. Cioccolato fondente

Baci di dama

Romanticismo in cucina..

Origine e tradizione:

Piccoli e dolci baci!

  • 1 ora e 25 minuti
  • Porzioni: 4
  • Media

Ingredienti

Presentazione

Condividi

Un po’ di romanticismo non fa mai male! Ecco la ricetta originale dei baci di dama, golosi biscottini alla farina di mandorle o nocciole formati da due piccole semisfere unite da cioccolato fondente! Sono semplici da fare purché vengano rispettate poche regole… il composto va messo in frigorifero prima di andare in cottura e non necessita di lunga lavorazione importante per non formare la massa glutinica. Con un po’ di pazienza e precisione e potrete ottenere un risultato finale davvero stupefacente! Utilizzate nocciole o mandorle di alta qualità!

Storia dei Baci di dama originali

baci di dama sono originari della città di Tortona dove nacquero un secolo fa, e sono chiamati così perché richiamano due labbra intente a baciare.

(Visited 48 times, 1 visits today)

Preparazione

1
Fatto

Amalgamate la farina con la farina di mandorle o nocciole, il burro e l’uovo.

2
Fatto

Lavorate il tutto il meno possibile, giusto per ottenere una palla.

3
Fatto

Formate con l’impasto dei rotolini che taglierete a piccoli tocchettini che serviranno per formare le palline tutte uguali.

4
Fatto

Ponete le sfere in frigorifero per almeno un’ora.

5
Fatto

Cuocere a 170 gradi per 15 minuti.

6
Fatto

Lasciate raffreddare e solo dopo unire due semisfere con il cioccolato fuso a bagnomaria! Fate rapprendere e servire!

Madame Ratatouille

Mi piacciono le cose semplici, quelle di una volta e non troppo sofisticate. Ho la casa piena di così tanti attrezzi da pasticceria che non ho più posto per i vestiti di mio figlio!

Rifatte da voi

Ancora nessuno ha provato a replicare o proporre una sua versione di questa ricetta, inizia tu! :)
Prima
Nutellini
Poi
Frollini alla panna
Prima
Nutellini
Poi
Frollini alla panna

Scrivi il tuo parere

Site is using a trial version of the theme. Please enter your purchase code in theme settings to activate it or purchase this wordpress theme here