0 0
Pizza di Pasqua al formaggio marchigiana

Condividi il dolce contenuto sul tuo Social preferito:

Oppure copia e incolla dove vuoi questo link:

Ingredienti

Regola le dosi:
500 gr di Farina 0
150 gr di Latte
25 gr di Lievito di birra
3 Uova
q.b. Sale
q.b. Pepe
100 gr di Parmigiano reggiano grattugiato
100 gr di Pecorino romano grattugiato
60 gr di Olio Extra Vergine di Oliva

Pizza di Pasqua al formaggio marchigiana

un sapore deciso ed un profumo magico

Ricetta Senza:
  • Olio di palma
Origine e tradizione:

una ricetta di tradizione familiare

  • 4 ore e 50 minuti (compresa lievitazione)
  • Porzioni: 8
  • Media

Ingredienti

Presentazione

Condividi

Questo salato fa parte della mia tradizione pasquale, una saporita pizza al formaggio che si è soliti preparare per la mattina di Pasqua e si consuma insieme a salumi, formaggi e uova sode benedette. E’ un lievitato di media difficoltà preparato con parmigiano reggiano, pecorino romano e a piacere arricchito con pezzi di formaggio come l’emmenthal. Richiede due fasi di lievitazione importanti e una pre-fermentazione breve del lievito. E’ un salato che oggi rimane solo in alcune realtà rurali soprattutto in quelle famiglie dove è ancora forte la tradizione e la ritualità del cibo. E’ il pane delle feste e qui dalle mie parti in tutti i forni c’è come una gara a chi le produce più belle e buone. Un tempo lo stampo usato era in terracotta ma oggi è molto più pratico usare quello in carta da forno che esiste in diverse pezzature: solitamente io uso quello da 500 gr o da 750 gr. Mi raccomando di gustarla insieme ad un ottimo vino rosso!!

(Visited 150 times, 1 visits today)

Preparazione

1
Fatto

Sciogliere il lievito nel latte, quindi formare un cratere nella farina e cresre una pastella con una forchetta. Lasciare a riposo 20 minuti.

2
Fatto

Aggiungere in sequenza le uova, ilsale, i formaggi e l'olio ed impastare fino ad ottenere un impasto compatto.

3
Fatto

Mettere a lievitare in un posto coperto per circa un'ora.

4
Fatto

Sgonfiare l'impasto, formare una palla e metterlo nello stampo dove lieviterà di nuovo per circa 3 ore.

5
Fatto

Cuocere a forno caldo 180 gradi per circa 50 minuti!!

Madame Ratatouille

Mi piacciono le cose semplici, quelle di una volta e non troppo sofisticate. Ho la casa piena di così tanti attrezzi da pasticceria che non ho più posto per i vestiti di mio figlio!

Rifatte da voi

Ancora nessuno ha provato a replicare o proporre una sua versione di questa ricetta, inizia tu! :)
Prima
Torta di mele e amaretti
Poi
Frollini all’arancia con goccie di cioccolato
Prima
Torta di mele e amaretti
Poi
Frollini all’arancia con goccie di cioccolato

Scrivi il tuo parere

Site is using a trial version of the theme. Please enter your purchase code in theme settings to activate it or purchase this wordpress theme here